IL PAPA AGLI STUDENTI DEL BARBARIGO: «NON SIATE GIOVANI DA DIVANO»

  • sabato 23 marzo 2019

Inzia così il dialogo tra Papa Francesco e gli studenti dell'istituto vescovile barbarigo di Padova, ricevuto nell'aula Paolo IV in occasione del centenario dello storico collegio padovano fondato nel 1919 dal vescovo Pellizzo. Tre studenti hanno posto delle domande al Pontefice che gli ha esortati a vivere con entusiamo a saper rischiare. Una giornata speciale per gli studenti accompagnati dal vescovo di Padova Claudio Cipolla, dai docenti e da esponenti del comune e della provincia. Papa Francesco per la gioia dei ragazzi al termine dell'udienza si è prestato a selfie e autografi e abbracci. Al preside don Cesare Contarini ha lasciato anche l'attestato con la benedizione apostolica per tutto il collegio, per chi lavora e per le famiglie dei giovani. Il vostro lavoro nel futuro non dev'essere scelto "per riempire le tasche di soldi ma per servire meglio gli altri" ha detto Bergoglio che poi ha invitato i ragazzi a non pregare "come pappagalli, ma con il cuore".