L'ULTIMO "CIAO" A RICCARDO, MORTO A 16 MESI

  • mercoledì 20 marzo 2019

Un carro funebre troppo grande per una bara davvero piccola. C'è il servizio d'ordine ma non c'è una folla di gente o di curiosi al funerale di Riccardo Zocca, morto a 16 mesi venerdì scorso dopo avere lottato per alcuni giorni contro una forma di meningite fulminante. C'è anche qualche mamma con i figli, una coppia che spinge un passeggino. Ci sono gli stendardi dell'AIDO associazione Donatori Organi. I genitori di Riccardo hanno coraggiosamente autorizzato l'espianto di alcuni organi del loro figlioletto. Don Luciano Attorni ha accolto Daniele ed Eleonora fuori dalla chiesa, quindi la sconsolata processione che ha lasciato fuori telecamere e flash. Il resto lo potete immaginare, anche se il dolore di questi giovani genitori forse non ha uguali. Sofferenza e raccoglimento in chiesa. Fuori la foto di un biondino sorridente, che andava all'asilo nido, che era stato vaccinato, che doveva vivere felice.