PESCI MORTI NEL LAGHETTO: GIALLO "QUASI" RISOLTO

  • mercoledì 20 marzo 2019

Giallo quasi risolto. Potrebbe essere stato un virus a causare la moria di pesci nel laghetto del Parco Iris. In attesa che siano completati gli accertamenti compiuti dall'Arpav e dal Servizio Veterinario dell'Ulss 6, il comune dà ai cittadini la buona notizia che le morti si sono fermate. I pesci presenti possono sguazzare tranquilli e felici. In tanti si erano preoccupati per la loro salute e l'acqua adesso risulta doc. A contribuire ai risultati ottenuti, anche il cambiamento del clima e l'abbassamento delle temperature, spiega l'assessore all'ambiente Chiara Gallani che aggiunge: «I pesci morti analizzati presentano parassiti esterni e interni e risultano colpiti da un fungo. Ulteriori approfondimenti sono in corso da parte del Servizio Veterinario, ma sembra che la moria sia dovuta ad un virus. Stanno procedendo comunque tutti i controlli per arrivare a capire con esattezza le cause del fenomeno». Particolare attenzione sarà posta d'ora in poi anche alla sovrappopolazione che può diventare un problema in un ecosistema delicato come quello di un laghetto cittadino.