SINDACO SUI SOCIAL SPIEGA AI CITTADINI LA SUA ASSENZA

  • sabato 16 marzo 2019

Ha affidato alla sua pagina sui social, con il piglio ottimista di chi non molla, la notizia che per circa un mese non sarà lui a guidare il comune per "riaccompagnare alla porta un ospite indesiderato entrato nel suo corpo". Maurizio Fipponi, 57 anni, da un anno e mezzo sindaco del neonato comune di Val Liona, da qualche tempo combatte la sua battaglia contro la malattia. Era stato eletto con un solo voto di scarto sul suo avversario nel giugno 2017, primo sindaco di questo comune nato dopo l'unione delle municipalità di Grancona e San Germano dei Berici. Prima le cure, qualche giorno fa l'intervento. Tutto è andato bene, sta bene, ha scritto via messaggio lo stesso primo cittadino che nel suo video aveva assicurato che tutto sarebbe andato avanti come sempre affidando il comune al vicesindaco Claudia Cellina e alla sua giunta. La sua battaglia continua e al municipio ha detto solo un breve "arrivederci" senza dimenticare le tante persone che non mollano, come lui.