LANZARIN:« LE NUOVE SCHEDE OSPEDALIERE FANNO ORDINE»

  • venerdì 15 marzo 2019

Arrivano le nuove schede ospedaliere e già corrono voci di ogni tipo. Tanto rumore per nulla però, perchè, in realtà, come ha confermato l'asessore regionale alla sanità Manuela Lanzarin, si mette ordine. Nell'ulss 7 pedemontana e si confermano le apicalità degli ospedali, a cominciare dal San Bassiano, non solo confermato centro regionale per l’ortopedia protesica, ma restano più che mai attive le attività di emodinamica ed elettrofisiologia. Santorso può inoltre contare un’unità ictus di secondo livello, emodinamica H24, psichiatria ad accesso diretto, breast unit con attività di chirurgia plastica ricostruttiva, unità di farmaci antitumorali, il coordinamento aziendale per anatomia patologica e laboratorio di analisi. E, tornando ai rumors, l'assessore Lanzarin chiarisce la situazione dell'ospedale di Asiago e asicura:"Non è una struttura di serie B". Oltre attività di ostetricia e ginecologia in dipartimento con Bassano.