IL TAR "BACCHETTA" LA POLITICA: BASTA POLEMICHE SULLE SENTENZE

  • giovedì 14 marzo 2019

Sentenze troppo spesso commentate con aggressività e magari scarsa cognizione di causa anche da parte di chi ricopre ruoli istituzionali. E' una tirata d'orecchi ad un certo mondo politico quella che arriva dall'inaugurazione dell'anno giudiziario 2019 del TAR del Veneto a Venezia. Nel corso della sua relazione il presidente Nicolosi lo dice senza troppi giro di parole. Un riferimento esplicito poco dopo è alle reazioni polemiche sulla sentenza riguardo l'ammissibilità del referendum per la separazione di Venezia e Mestre Nel 2018 il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto ha pubblicato 2.713 provvedimenti, tra cui 787 sentenze, 316 sentenze brevi, 616 decreti decisori e 427 ordinanze cautelari. Ma il dato che spicca di più è che al TAR si ricorre sempre di meno. 1.419 i ricorsi del 2018, circa mille in meno rispetto a dieci anni fa. Forse anche un calo di fiducia dei cittadini, ma non solo... Tra le sentenze di quest'anno, particolarmente importante quella per la Pedemontana, dichiarando inammissibli i ricorsi contro la Regione.