AGGREDIRONO E RAPINARONO UN IMPRENDITORE: 5 ARRESTI

  • giovedì 14 marzo 2019

Una banda organizzata, nonostante la giovanissima età hanno agito da veri professionisti delle rapine, non avevano tenuto conto però del sistema di videosorveglianza della zona industriale di Padova e per questo sono stati incastrati. Arrestati i 5 autori della rapina violenta avvenuta lo scorso 26 gennaio in un distributore di via Uruguay. In manette Joshioal Millas, Giorgio Caldaras, Larouen Latrech già noti alle forze dell'ordine, il 18enne Braian Hudorovic e un 17enne padovanno. I 5 avevano picchiato un commerciante cinese e il suo dipendente mentre stavano facendo rifornimento di benziana dopo essere usciti dal loro azienda di pelletteria all'interno del china ingross, poi li avevano rapinati riuscendo a portar via 3500 euro in contanti e 4 assegni bancari. I carabinieri visionando le immagine delle telecamere hanno individuato le due auto con cui sono fuggiti i banditi e li hanno incastrati. Dunque imprenditori e commercianti cinesi erano il loro bersaglio per tutto il pomeriggio la banda aveva perlustrato la zona industriale osservando i movimenti e pedinando i titolari dei negozi fino a scegliere la vittima ideale.