RAPINATE AL BANCOPOSTA, DONNA TRAVOLTA MUORE POCO DOPO

  • mercoledì 13 marzo 2019

Tragico pomeriggio a Noventa vicentina. Quella che va in scena è una rapina dove una donna di 50 anni del veronese ha perso la vita e la nipote che era con lei è sotto chock. E' circa l'una del pomeriggio quando una mercedes con a bordo le due donne, zia e nipote, si ferma davanti all'ufficio postale del paese in precedenza si erano già fermato a Longio per un prelievo. Alla guida sembra secondo una ricostruzione, che vi sia la ragazza che scende per fare un prelievo al bancoposta, la zia resta in auto poi... succede l'irreparabile. All'improvviso sarebbero comparsi due individui uno avrebbe puntato alla ragazza, forse credendo che avesse già prelevato, lei resiste. L'altro individuo invece sarebbe salito in auto. Sono momenti concitati, la 50 enne viene scaraventata fuori dalla mercedes lei si aggrappa alla portiera. L'auto parte probabilmente sgommando la donna sembra rimanere attaccata, pochi metri e rimane a terra in strada quando sopraggiunge un altro auto e la investe. Sull'asfalto rimangono il sangue e una scarpa della vittima. Soccorsa è trasportata d'urgenza all'ospedale San Bortolo di Vicenza la 50 enne per le lesioni riportate è deceduta. Sotto chok la nipote. I banditi in fuga con la mercedes poco dopo si schiantano contro un palo e abbandonano l'auto ma ad aspettarli ci sarebbe stata una Panda pronta per la fuga dei banditi di cui al momento si sono perse le tracce ma potrebbero essere utili alle indagini dei carabinieri le telecamere di videosorveglianze installate da poco