PARCO IRIS: DECINE DI PESCI MORTI, E' GIALLO

  • mercoledì 13 marzo 2019

Si, davvero un giallo in piena regola. L'assessore Chiara Gallani fa sapere che i sopralluoghi dei tecnici vengono ripetuti ogni giorno, e una cooperativa recupera continuamente i pesci morti. Alcuni campioni sono poi stati consegnati al servizio veterinario dell'Ulss per capire le cause di questa vera e propria strage. Al momento sono aperte varie ipotesi. Una possibile malattia dei pesci, la qualità dell'acqua della falda, è infatti da un pozzo che si alimenta il laghetto, e magari il riciclo dell'acqua, la sua ossigenazione, è insufficiente. O ancora la presenza di troppi pesci, visto che alcuni privati ogni tanto li portano qui di loro iniziativa, o di cibo gettato in acqua non adatto a questi animali e non consentito. Più improbabile l'ipotesi di sostanze velenose messe nell'acqua da qualche vandalo. Probabilmente saranno le analisi a dare una risposta definitiva, ma serviranno ancora alcuni giorni. Intanto, il mistero del laghetto resta senza risposta.