IL PROCURATORE: «E' DIVENTATA UNA PRESENZA»

  • martedì 12 marzo 2019

“Non si tratta più di infiltrazioni ma di presenza”. A dirlo il procuratore di Venezia Bruno Cherchi. Una presenza costante, dunque, in Veneto, da un lato, ma controllabile, dall'altro, sostiene il procuratore, grazie al solido tessuto sociale. Un'operazione che arriva a poca distanza da quella con guardia di finanza e polizia e che ha visto l'arresto dell'ormai ex sindaco di Eraclea Mirco Mestre.