MATTARELLA: «APPOGGIO SU OLIMPIADI. AUTONOMIA? DECIDONO GOVERNO E PARLAME

  • martedì 12 marzo 2019

La stretta di mano, lo sguardo d'intesa, la pacca sulla spalla, seduti fianco a fianco in prima fila al Teatro Comunale di Belluno. E quella richiesta di autonomia che emerge inevitabile davanti al Capo dello Stato. Sergio Mattarella visita la montagna e lo fa accompagnato in ogni passo dal governatore del Veneto Luca Zaia. Fin da aubito, in elicottero, a sorvolare Longarone e quella diga del Vajont che ancora grida giustizia, passando per la tante troppe lapidi dei morti di un 9 ottobre indimenticabile, quello del 1963. Per arrivare all'ottobre più vicino, ed alla montagna devastata che scorre nelle immagini in teatro.