PONTE VECCHIO: GIA' MONTATA LA PRIMA COLONNA

  • martedì 12 marzo 2019

Ed ecco che si inizia a vedere montata la prima colonna in legno del Ponte degli Alpini. Nel giro di un pomeriggio in canTiere, dopo la prima sagomatura a mano, è stata poggiata sulla nuova trave di soglia in acciaio, quella che resterà sotto il pelo dell'acqua, e appare già in opera là dove dovrà rimanere per lunghi decenni. Certro, il legno nuovo di Bretagna fa una certa impressione, appunto, di novità. Ma tutto verrà naturalmente dipinto nella stessa tonalità dell'altro legname, più o meno antico, del ponte, seguiendo una vecchia formula attentamente valutata dalla soprintendenza. E alla fine il Ponte avrà il consueto aspetto, solo che finalmente dritto e – si spera – molto più resistente a brentane e a capricci del tempo. Anche i dettagli si mettono a posto velocemente, la rete antivolatili è stata posata, e per i piccioni l'hotel sul Brenta dovrebbe essere finalmente chiuso. La pulizia perrà poi eseguita a cose fatte. Da ultimo, le famose travi Casarotti, che vi avevamo mostrate da vicino con tutte le loro storiche cicatrici, restano ancora in attesa – evidentemente – di una decisione finale in cui sarà la sovrintendenza a dire l'ultima parola. Ricordiamo che la loro funzione statica, purtroppo, era ormai in gran parte perduta da decenni, tra resine, metalli, cemento e tutto quello che veniva utilizzato per tenerle al loro posto.