TRAGEDIA SULLE STRADE, TRE MORTI E 4 FERITI

  • lunedì 11 marzo 2019

Tre drammatici incidenti stradali sulle strade padovane nel fine settimana. Tutti avvenuti durante la notte, tra le 23 e le 5. Il bilancio complessivo è pesante, con 3 morti e 4 feriti. Lo schianto più grave è avvenuto a San Pietro in Gu, Alta Padovana. Un'auto con cinque giovani a bordo è finita fuori strada poco prima delle 3, schiantandosi contro un albero e finendo poi la sua corsa nel fossato. Una ragazza di appena 18 anni, Greta Luison, è morta sul colpo, gli altri quattro amici sono rimasti feriti. I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica. Avevano trascorso la serata insieme, A San Pietro in Gu, dove vivono tutte le cinque famiglie, è stato proclamato il lutto cittadino e annullata la festa di Carnevale. Qualche ora prima un altra tragedia a Vigonza, a perdere la vita un 59enne di Campagna Lupia. Stava probabilmente tornando a casa in sella alla sua moto quando si è schiantato all'altezza della rotatoria di Busa di Vigonza, per lui non c'è stato nulla da fare. Marino Corbin gestiva un distributore di benzina a pochi chilometri dal luogo della tragedia. Infine a Padova, in via del Giglio, è morto un uomo di 51 anni. Hylar Armand Fouezet, del Camerun, è finito con la sua auto contro il cancello di una casa disabitata, e in pratica è morto sul colpo. Un automobilista di passaggio ha segnalato la Fiat Punto incastrata nella ringhiera, il Suem 118 accorre sul posto, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare. Lo schianto però non sembra essere stato così violento, e si fa strada anche l'ipotesi di un malore. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nell'incidente.