SICCITA', COLDIRETTI LANCIA ALLARME PER SEMINE E COLTIVAZIONI

  • lunedì 11 marzo 2019

Dopo un inverno con precipitazioni scarse e ora un periodo con temperature al di sopra della media, la Coldiretti lancia l'allarme per semine, coltivazioni e raccolti. In campagna non piove da 40 giorni, sarà necessario ricorrere all'irrigazione consentita dalla rete idrica dei Consorzi di Bonifica. L'acqua in questo periodo è fondamentale per far crescere il grano, per aiutare la semina delle barbabietole, del mais e della soia, mentre invece i terreni sono induriti. Anche la concimazione dei terreni risulta problematica per l'assenza d'acqua. I frutteti, in particolare albicocco, pesco, susino,ciliegio e mandorlo, sono in fiore ma potrebbero essere minacciati dall'abbassamento repentino della temperatura e dalle gelate tardive. E' sufficiente infatti arrivare allo zero per poche ore per compromettere le produzioni.