ACCOLTELLAMENTO IN PIENO GIORNO A PIAZZALE ROMA: DUE ARRESTI

  • sabato 9 marzo 2019

Accoltellamento in pieno giorno a Piazzale Roma. Due persone sono state arrestate mentre tentavano la fuga. Due feriti e due arrestati. E' il bilancio di una mattinata di violenza e di follia che ha scatenato momenti di panico a Piazzale Roma. Una violenza scoppiata improvvisa, alla luce del giorno, tra le pensiline affollate di pendolari e turisti in attesa dell'autobus. A fronteggiarsi sono state quattro persone: due romeni, entrambi ricoverati in ospedale, uno pare in condizioni serie, e due egiziani che sono stati entrambi arrestati. L'alterco concitato e brevissimo, è degenerato con la comparsa di un coltello che ha raggiunto alla gamba uno dei due romeni facendolo cadere a terra. Una scena che ha provocato il panico tra le persone in attesa della linea 7. Erano le 11:30. L'aggressione è proseguita ancora alcuni inteminabili istanti. Ferito anche l'altro romeno. Ma in un'area fortemente controllata come Piazzale Roma sono bastati pochi istanti perchè intervenissero una quindicina di agenti della Polizia Municipale che sono riusciti a bloccare i due aggressori che tentavano la fuga. A poca distanza si trovavano anche i militari che oramai da anni presidiano l'area e i Carabinieri dalla stazione che dista poche decine di metri. Le corsie uno e due del terminal automobilistico lagunare sono state temporaneamente bloccate per consentire il soccorso ai feriti. Ancora ignoti i motivi dell'aggressione, per ora resta solo la paura di chi ha vissuto una situazione che fino ad ora appariva innimaginabile