PICCHIA MOGLIE E FIGLIO PICCOLO, IN MANETTE RUMENO 36ENNE

  • lunedì 11 febbraio 2019

Arrestato per aver malmenato la convivente ed il figlio. Protagonista dell'episodio un romeno di 36 anni, residente a Pordenone. Sabato sera, all'uscita di un ristorante di San Biagio di Callalta, dove la famiglia aveva appena cenato, l'uomo, al culmine di un alterco, ha spintonato violentemente a terra la compagna, una 34enne sua connazionale. Comportamento violento che l'uomo non ha risparmiato nemmeno al loro figlio di 6 anni, colpendolo e facendolo rovinare a terra. La donna e il bambino sono stati portati al pronto soccorso dell'opedale di Treviso, da dove sono stati dimessi con contusioni guaribili in una decina di giorni. Per l'uomo invece, a cui è stato contestato il reato di maltrattamenti in famiglia, è scattato l'arresto, eseguito dai carabinieri della compagnia di Treviso nella mattinata di domenica. Dai primi accertamenti non risultano a suo carico precedenti denunce, anche se la donna ha dichiarato di essersi rivolta ad un centro anti violenza per segnalare il comportamento violento del compagno.