ULTIMO TRATTO TERRAGLIO EST, TRAFFICO AUMENTATO DELL'8%: «OPERA INUTILE»

  • mercoledì 24 ottobre 2018

Un'analisi seria, che finora non è stata fatta. Definisce sorprendente, il presidente di Salvaguardia Ambiente Treviso-Casier Rasera, il fatto che tocchi ai cittadini verificare se un'opera come l'ultimo tratto del Terraglio Est da Dosson a Treviso sia effettivamente conveniente. L'associazione ha commissionato a uno studio di Castelfranco un'analisi del traffico prima e dopo l'apertura del tratto sud: ottobre 2016, maggio 2017. L'attesa invasione del centro di Dosson, quella che dovrebbe motivare la nuova opera, non c'è stata. Il centro della frazione soffre semmai l'aumento dei tir, che non rispettano un divieto di transito già in vigore. Procedere con l'ultimo tratto che tutti, da Casier a Treviso, ora vogliono, rischia di essere un boomerang. L'associazione invita lo stesso presidente Zaia a soppesare con attenzione i rischi e a valutare altre strade per migliorare la mobilità della zona.