VACCINI OBBLIGATORI, BENAZZI CON SALVINI:«SONO TROPPI»

  • lunedì 25 giugno 2018

Vaccini obbligatori? Troppi. E stavolta non lo dice Matteo Salvini, ma il direttore generale dell'Ulss 2 Marca Trevigiana. Mentre le parole del vicepremier ( 10 vaccini obbligatori sono inutili e dannosi) scatenano la bufera ( anche nel governo per l'intromissione di campo) il numero uno della sanità trevigiana chiarisce il concetto, lungi dal voler alzare polveroni. Perchè il problema - dice - non sta nella bontà dei vaccini. Sta nella coercizione E lo fa portando ad esempio proprio il Veneto Intanto proprio in Veneto restano scoperti 21 mila da 0 a 16 anni completamente scoperti. Nella Marca i fuori regola sono il 3 % circa. Tutti questi a settembre verranno sottoposti ad una verifica. Poi, se la legge Lorenzin non dovesse cambiare in questi due mesi, scatteranno i provvedimenti