PFAS, IL COMUNE DI TRISSINO PARTE CIVILE

  • sabato 15 luglio 2017

Trissino. Il Comune potrebbe fare causa alla Miteni. Lo ha stabilito la giunta all'unanimità autorizzando il sindaco a costituire l'ente municipale come "parte offesa" per ogni ipotesi di reato eventualmente rilevata per l'inquinamente del territorio, delle acque di superficie e della falda freatica. Una presa di posizione conseguente all'arrivo in Comune della relazione dei Carabinieri del Noe.